L'unica isola abitata tutto l'anno

L’Isola Pescatori, conosciuta anche come Isola Superiore, è l’unica Isola del Verbano ad essere abitata in maniera stabile tutto l’anno. Il piccolo villaggio situato sopra di essa ha origine antiche. Infatti, oggi sappiamo che questo piccolo lembo di terra era abitato già 700 anni fa da piccole comunità di pescatori locali. Durante il dopoguerra, invece, è  diventata una meta molto ambita dai turisti nazionali e internazionali.

I vicoli

Oltre ad essere l’unica abitata, l’Isola Superiore è anche la più piccola e l’unica non posseduta dalla famiglia Borromeo. Il suo caratteristico borgo, offre una serie di scorci e vicoli che portano alla piazzetta centrale. Incamminandosi all’interno delle vie, si giunge alla punta settentrionale dell’Isola dove una meravigliosa passeggiata sul lago offre una vista romantica ed incantevole.

Molto caratteristiche sono le case a più piani costruite per sfruttare al meglio gli spazi ristretti. I lunghi balconi sono indispensabili agli abitanti per essiccare il pesce. La pesca è ancora ampiamente diffusa e praticata.

La struttura principale è la Chiesa dedicata a San Vittore realizzata nell’XI secolo. Ricca di affreschi cinquecenteschi, è una delle mete predilette da giovani coppie per sposarsi.

Curiosità

Durante l’anno vengono organizzati piccoli eventi caratteristici in occasione delle feste.

Ad esempio, la sera della Vigilia dell’Epifania, i bambini corrono tra le vie dell’Isola trascinandosi lattine, vecchie marmitte e oggetti rumorosi. Il motivo? Svegliare la befana!
A Carnevale, invece, lungo la riva del lago, viene allestita una grande tavolata dove gli abitanti si riuniscono per trascorrere del tempo insieme e degustare la polenta accompagnata da un bicchiere di vino.
L’evento principale dell’anno, però, è il Ferragosto. La sera avviene la tradizionale processione delle barche da pesca illuminate e la statua dell’Assunta viene trasportata in barca attorno all’Isola.

L’Isola dei Pescatori è il luogo ideale per riscoprire i valori antichi della tradizione.

Sei in gruppo o in una comitiva? Contattaci per scoprire tutti gli sconti riservati!